Diciassettesima puntata de “La mia storia dell’arte”

Vi avevamo promesso di tornare in occasione della riapertura delle scuole… eccoci qua!

Già la settimana scorsa in verità abbiamo scritto un articolo per ricordarvi gli scopi e la filosofia di questo progetto. Nel post L’arte aiuta a vivere meglio avevamo anche allegato un regalo per voi: il divisorio per ordinare e arricchire la vostra storia dell’arte, disegnato dalla nostra amica e compagna di avventura Burabacio. Se non lo avete ancora fatto, andate subito a scaricarlo e stamparlo!

“La mia storia dell’arte” riprende con uno straordinario artista, amato da tutti, adulti e bambini, siamo certi che fascinerà anche voi: Vasily Kandinsky. E’ un pittore russo e la storia dell’arte è concorde nel dire che la pittura astratta inizia proprio con lui. Ma cos’è la pittura astratta? Beh arà capitato anche voi, davanti ad un quadro astratto di dire: “potevo farlo anche io!”… Dite la verità! Scopriremo passo dopo passo e soprattutto con gli artisti moderni e contemporanei che non è proprio così! Questa settimana scopriremo insieme cosa ci sia dietro le linee, le  forme e i colori di Kandinsky apparentemente così semplici.

Scaricate la scheda, stampatela e andate a divertirvi!

Alla fine della scheda troverete alcune pagine dove potete incollare le immagini dei capolavori di Kandinsky. Scaricatele da internet, fotocopiatele, ritagliatele e incollatele nei riquadri, ma come sempre potete anche disegnare le opere o inventarne di nuove alla maniera del Maestro. Ne “La mia storia dell’arte” ricordate sempre che potete fare a modo vostro! ;-)

Vi ricordiamo sempre che per noi è molto importante che CONDIVIDIATE il nostro progetto e VI ISCRIVIATE alla nostra newsletter. Se vi fa piacere MANDATE qualche foto via mail o lasciate un commento qui sotto.

Se avete perso le istruzioni e le schede delle puntate precedenti le trovate qui.

Vi aspettiamo mercoledì prossimo per la prossima puntata!

Martina e Lidia

 

FacebookTwitterNewsletterMore...